R.I.P. Windows 7. Lunga vita a Windows 10!

Alcune buone ragioni per passare a Windows 10


Microsoft ha comunicato che il 14 gennaio 2020 terminerà il supporto per Windows 7.
Dopo questa data, l'assistenza tecnica e gli aggiornamenti che permettono di proteggere il PC non saranno più disponibili per il prodotto.
Per questo motivo, Microsoft e DPT consigliano di passare a Windows 10 il prima possibile, onde evitare una situazione in cui si potrebbe avere bisogno di supporto ma non è più disponibile.
Naturalmente è possibile continuare - a proprio rischio e pericolo - ad usare Windows 7, ma dopo il termine del supporto, il PC diventerà più vulnerabile ai rischi per la sicurezza e ai virus, nonchè bisognerà lavorare con un sistema operativo piuttosto datato.
Per la maggior parte degli utilizzatori di Windows 7, passare ad un nuovo device con Windows 10 sarà la strada da seguire consigliata.
DPT raccomanda anche di usare con Windows 10 solo le ultime versioni di ThinkDesign - come la v2018 - e non quelle più vecchie, per quanto compatibili: così facendo, infatti, si perderebbero tutti i benefici relativi alla sicurezza introdotti dal nuovo sistema operativo.
Per riassumere, qui di seguito alcune buone ragioni per passare a Windows 10.
  • MICROSOFT INTERROMPERÀ IL SUPPORTO DI WIN7
    In modo da potersi concentrare sul supporto di tecnologie più recenti e all'avanguardia.

  • NUOVI DISPOSITIVI CON WIN10
    I PC del girono d'oggi sono più veloci, leggeri, ma potenti, più sicuri e considerevolmente meno costosi rispetto ai PC di alcuni anni fa.

  • TD 2019 ULTIMA VERSIONE A SUPPORTARE WIN7
    In linea con il gigante di Redmond, DPT ha deciso che ThinkDesign 2019 (che verrà rilasciata a fine 2018) sarà l'ultima versione a supportare ufficialmente Windows 7.

  • SICUREZZA

  • STABILITÀ & VELOCITÀ

  • PIÙ EFFICIENZA & PERFORMANCE MIGLIORI

Customer Care